Il Natale è alle porte!

...E in questa rubrica puoi proporre idee regalo, esprimere desideri, condividere pensieri. Che siano cose materiali o spirituali, scontate o originali questo pacco non avrà fondo, sarà capiente all’infinito. Come una lettera aperta a Babbo Natale, non vuole concludersi in maniera esplicita ma dare adito a interpretazioni e riflessioni.


Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    kukadesign (mercoledì, 28 novembre 2012 22:21)

    a Natale regala una Pigotta è la bambola dell'UNICEF che aiuta a salvare migliaia di bambini nel mondo! Adotta una Pigotta e salva la vita di un bambino!

  • #2

    stellina (mercoledì, 28 novembre 2012 22:40)

    Curiosità. La Stella di Natale che è sicuramente la piantina più famosa delle feste viaggia per arrivare nelle nostre piazze e nelle nostre case partendo da molto lontano. La Stella di Natale, o Euphorbia pulcherrima, arriva dal Messico. La sua storia comincia migliaia di anni fa. Gli Aztechi, infatti, ritenevano che le sue foglie rosso scarlatto fossero in realtà macchiate dal sangue di una dea che soffriva per amore. Solo una piccola precauzione. Il lattice che fuoriesce dai rami è tossico per cani e gatti ed irritante per la pelle umana, quindi tenete lontani i bambini dalla pianta.

  • #3

    Monica (giovedì, 29 novembre 2012 09:20)

    Avrei tanti di quei desideri da chiedere per me che ho deciso di esprimere un unico desiderio per gli altri: tanta salute per tutti Voi.

  • #4

    aluccia (giovedì, 29 novembre 2012 10:18)

    Anche io avrei tanti desideri quindi mi accontento di un piccolo dono da trovare e far trovare sotto l'albero il Natale è anche questo ,prezioso o non ,ogni fiore è segno di AMORE

  • #5

    Stefano (giovedì, 29 novembre 2012 12:49)

    Caro Babbo Natale, ti pregherei di variare il filtro anti spam ...

  • #6

    Bambolina (giovedì, 13 dicembre 2012 10:31)

    Dio onnipotente
    Donaci il vero coraggio, che non è vanagloria o ricerca di stima, ma saldezza di una fiducia riposta pienamente in te.
    Donaci un coraggio intrepido,
    che non indietreggi di fronte ad alcun ostacolo quando si tratta di fare il bene, di seguire la tua volontà,
    di piacerti.
    Donaci un coraggio silenzioso, che eviti ogni vanteria e preferisca tenere nascosto quanto gli concedi di compiere.
    Donaci un coraggio instancabile, che non si lasci abbattere da alcuna prova, logorare da alcuna fatica, disarmare da al­cuna delusione.
    Donaci un coraggio generoso, che vada senza esitare fino all'eroismo, perché aspetta da te tutta la sua forza.
    Donaci un coraggio fedele, che non ceda al rilassamento e perseveri tranquillamente sulla retta via.
    Donaci un coraggio sempre deciso a riacquistare la padro­nanza di sé dopo un momento di debolezza o di smarrimen­to, pronto a riprendere il cammino.
    Donaci un coraggio pieno di slancio, capace di elevarsi in­cessantemente verso di te.