Nell'ordine:

Gnocchetti sardi - Casarecce - Orecchiette - Garganelli - Ditalini

Spaghetti - Pipe rigate - Penne rigate - Ditali rigati - Conchiglie

Rigatoni - Tagliatelle all'uovo - Castellane - Farfallette - Fusilli

Ruote - Penne liscie - Gnocchi - Ziti corti - Anelletti.

 

PASTA - PASTA ASCIUTTA - PASTA FRESCA - PASTA RIPIENA - PASTA LUNGA - PASTA CORTA

Ce n'é proprio per tutti i gusti! Scrivi quale pasta preferisci e il perché, suggerisci un primo piatto e/o una ricetta!!! Confessa: Di che pasta sei fatto?


Commenti: 7
  • #7

    Roberto (venerdì, 31 gennaio 2014 18:29)

    Spaghetti cu sucu!.. e tanta grana!!!
    Soprattutto la grana non deve mancare mai!
    Anche perché senza quella... Gli spaghetti non si possono acquistare!!

  • #6

    Robertone (mercoledì, 18 dicembre 2013 16:06)

    Pasta asciutta tutta la VITA
    Come dimenticare la scena di Totò in “Miseria e Nobiltà“
    per capire quanto vale un Buon piatto di pasta asciutta,
    oppure la scena di Alberto Sordi in “Un Americano a Roma“
    ...maccheroni m'hai provocato e io ti distruggo adesso...

  • #5

    Enzo (mercoledì, 18 dicembre 2013 15:19)

    I fusilli ....con tonno pelato e prezzemolo

  • #4

    Monique (mercoledì, 18 dicembre 2013 09:23)

    RUOTE con pisellini. In un modo così frenetico, siamo costretti a stare in continuo movimento!
    A tal proposito vi consiglio: Il libro della quiete interiore. Trovare l'equilibrio in un mondo frenetico di Achenbach Gerd B.
    ...e viva la pasta!

  • #3

    Daniela (lunedì, 16 dicembre 2013 21:56)

    Senza dubbi faefallette, le adoro al salmone, ricetta conosciutissima e poco dietetica, ma estremamente gustosa ed appetitosa.....

  • #2

    kuka (lunedì, 16 dicembre 2013 17:57)

    PASTA CORTA (Vi descrivo una ricetta facile e appetitosa)
    Penne rigate agli Asparagi e Radicchio

    INGREDIENTI x 4 PERSONE
    400gr Penne rigate
    20 Asparagi
    1 radicchio rosso
    1 panna da cucina
    120 gr grana grattugiata
    1 cipolla calabrese
    2 spicchio di aglio
    olio extr. di oliva
    sale e pepe in grani q.b.

    PREPARAZIONE
    Tritare finemente la cipolla e grossolanamente l’aglio, e rosolarle con l’olio
    versare gli asparagi (precedentemente spollentati in acqua salata) tagliati a tronchetti di 2cm di lunghezza, aggiungere il radicchio e far appassire, ultimata la cottura aggiungere la panna e, salare e il pepe in grani schiacciati a mano, amalgamare con le penne e la grana, servire caldissima.

  • #1

    Stellina (venerdì, 13 dicembre 2013 16:52)

    Decisamente Castellana.
    Donna d’altri tempi. Dama di un castello, circondata da damine, cavalieri, servitori. Desiderosa di mostrarsi nelle sembianze di dea della bellezza e dell'amore.